Social

  • Social networkI social media, ad oggi, rappresentano il centro gravitazionale della comunicazione tra i più giovani: lo svela un sondaggio condotto dalla compagnia AWeber, benché si tratti di un fenomeno piuttosto nodo nel mondo di oggi. Dalla stessa analisi, tuttavia, emergono dati piuttosto importanti: il 18% degli intervistati, ad esempio, ha dichiarato che qualora improvvisamente tutti i canali social dovessero esser spenti sarebbero pronti a tagliare i ponti con il mondo esterno.

    Facebook, Twitter ed altri social network rappresentano dunque un canale di comunicazione di primaria importanza nel mondo dei teenager: senza di essi, quindi, diversi tra ragazzi e ragazze si troverebbero spaesati nell’instaurare un dialogo con altre persone, rinunciando a priori all’utilizzo di soluzioni alternative ed in qualche modo maggiormente “vintage”. A fare da contraltare a tale dato vi è tuttavia un 6% di teenager pronto a tirar fuori dal cassetto carta e penna per instaurare una comunicazione epistolare con amici e parenti.